Crea sito

Tutorial

 

Se, come abbiamo visto, con un Mac la creazione di un hotspot wireless è prevista nelle preferenze network della macchina, con un pc Windows dovremo avvalerci, per questa funzione, di un software aggiuntivo come Connectify.

Connectify

 

Se avete la possibilità di collegarvi ad una rete solamente via cavo ethernet ma avete la necessità di connettere anche altri dispositivi via wireless, allora potrebbe tornarvi utile questa guida su come creare un hotspot grazie al software Connectify che vi permetterà, di fatto, di condividere la connessione ad internet (ethernet) del vostro Pc via wireless con altri dispositivi quali, ad esempio, iPad, smartphone, notebook, ecc...

Dopo aver scaricato la versione gratuita del software dal sito, si potrà procedere con l'installazione, facendo attenzione a non installare software facoltativi inutili per il nostro scopo, dopodiché verrà richiesto il riavvio del sistema operativo.
Dopo averlo fatto, noterete una nuova icona nell’area di notifica, dalla quale si accede al menu di configurazione del programma. Iniziate scegliendo un nome per la rete che vorrete creare, per poi impostare una password da un minimo di 8 ad un massimo di 63 caratteri alfanumerici. Di default il programma è impostato sulla protezione della rete tramite password WPA2, ma dal menu a tendina “Sharing Mode” è possibile impostazione una protezione WEP o addirittura nessuna protezione, creando di fatto un hotspot Wi-Fi libero e aperto. A questo punto è necessario selezionare quale connessione si desidera condividere, utile se si dispone di più schede di rete. Il software verifica l’eventuale disponibilità della connessione ad internet per la rete selezionata, e, nel caso, notifica la mancata connessione alla rete internet. Particolarmente interessante risulta la possibilità di selezionare la voce “no internet sharing” che permette di creare una mini intranet senza necessariamente avere a disposizione una connessione ad internet.

La versione freeware di Connectify ha alcune limitazioni rispetto alla versione a pagamento. In particolare la funzione Drag & Drop, che permette un trasferimento diretto di file fra dispositivi collegati alla rete, è limitata ad un solo file al giorno. Limitata è anche la funzione Service Discovery che esegue la scansione di tutti i dispositivi collegati alla rete in cerca di cartelle condivise, unità, server Web, iTunes e altri servizi remoti. La definizione del nome dell’hotspot, inoltre, è vincolata al prefisso “Connectify-”; infine non è disponibile la funzione di ripetitore che permette di estendere il raggio di copertura del nostro router.

 

Timber by EMSIEN-3 LTD